Mensa Scolastica A.S. 2021/2022

Argomenti

Cosa fa

Per l’A.S. 2021/2022 il servizio di refezione scolastica sarà attivato a partire da lunedì 4 ottobre.

Si ricorda che i nuovi iscritti dovranno essere registrati sul portale dedicato al servizio.
Per la registrazione dovrà essere compilato l’apposito modello disponibile sul sito del Comune di Coriano o distribuito dalla scuola stessa.

Il modello debitamente compilato in ogni sua parte e sottoscritto dovrà essere inviato a protocollogenerale@comune.coriano.rn.it unitamente a copia del documento di identità del genitore che sottoscrive.

 

ISTRUZIONI DEL NUOVO SISTEMA GESTIONALE

Dal 7 gennaio 2021 è operativo il nuovo sistema gestionale del servizio di refezione scolastica.
Ci si può collegare attraverso il seguente link: https://hermes.cedeppservice.net/portalehermes/corianoI genitori degli alunni già iscritti nei precedenti anni scolastici possono accedere con le credenziali Hermes già possedute, mentre i nuovi iscritti devono registrarsi come nuovo utente entro e non oltre l’avvio del nuovo anno scolastico.

Sul portale sarà possibile verificare le presenze degli alunni e segnalarne le eventuali assenze, controllare i pagamenti effettuati e scaricare le attestazioni dei versamenti corrisposti durante l’anno precedente.

Il Servizio di refezione scolastica prevede il pagamento del singolo pasto al costo di euro 7,00 in ottemperanza alla deliberazione di Giunta Comunale n. 68 del 10 maggio 2016 e n.113 del 9 agosto 2016.
Novità del sistema gestionale è la necessità da parte del genitore di segnalare l’eventuale assenza dell’alunno per escludere la computazione del pasto.
Entro le ore 9 del giorno di assenza il genitore dovrà accedere al portale https://hermes.cedeppservice.net/portalehermes/Coriano  per segnalare la non presenza dell’alunno al pasto del giorno.
Sarà possibile effettuare una comunicazione unica anche in caso di assenza per più giorni consecutivi.
La mancata segnalazione entro le ore 9 determinerà l’addebito del pasto di € 7,00 seppur non consumato. Il pasto, infatti, risulterà ordinato in quanto non cancellato nei tempi richiesti.
Anche nei casi di quarantena sarà onere del genitore comunicare le assenze dal pasto, seppure il provvedimento riguarda l’intera classe o l’intero plesso.

Modulistica

Amministrazioni correlate

Ultimo aggiornamento

3 Settembre 2021, 10:18